La Cicceide legittima/I/CCXCV

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sonetti

CCXCV ../CCXCIV ../CCXCVI IncludiIntestazione 16 agosto 2012 100% da definire

I - CCXCIV I - CCXCVI
[p. 149 modifica]

La Tomba di D. Ciccio.

ccxcv.

DE l’estinto D. Ciccio in questa bara
     Ecco la mortal salma, ecco la spoglia,
     Fedel Amici, or chi di voi prepara
     4Tomba proporzionata, in cui s’accoglia?
Statene a l’opra intenti, e si raccoglia
     La più nobil materia, e la più rara:
     Altri dal sen di Paro, altri la toglia
     8Da’ monti di Verona, o di Carrara.
Splenda in essa il Crisolito, e ’l Zaffiro,
     Sì che ricca, e gentil sia sovra l'uso
     11Di quante i miglior Fabri unqua n’ordiro;
Tondo sia l’edificio, e nel più chiuso
     Grembo di lui, che farà centro al giro,
     14Quando tondo C .... venga rinchiuso.