La Cicceide legittima/I/CCXXXIX

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sonetti

CCXXXIX ../CCXXXVIII ../CCXL IncludiIntestazione 16 agosto 2012 100% da definire

I - CCXXXVIII I - CCXL
[p. 121 modifica]

Il Pellegrinaggio^

ccxxxix.

D. Ciccio a un genial pellegrinaggio
     Da forte simpatia sollecitato,
     La dov’è ’l Dio Priapo idolatrato
     4Fè, son più giorni, a Lampsaco passaggio.
Giunto al gran Tempio in sù l’entrar di Maggio
     Quando a cento Trombon davano il fiato
     Altrettanti Somari, anch’ei, cacciato
     8Mano a la piva sua gli rese omaggio.
Il Sacerdote allor rivolto ad esso,
     Signor, gli disse in placido sermone,
     11Deh qui rimanti al nostro Nume appresso.
Così con amichevole unione
     S’adorerà sopra un Altare istesso
     14Congiunto al Dio cotale il Dio C....