La Cicceide legittima/I/LIII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sonetti

LIII ../LII ../LIV IncludiIntestazione 16 agosto 2012 100% da definire

I - LII I - LIV
[p. 27 modifica]

Nel medesimo Soggetto.

liii.

QUella, che di lassù stella crinita
 Vibra, D. Ciccio mio, raggi fatali,
     O quai sciagure a regie teste, o quali
     4Infausti eventi a lor corone addita?
Di Bisanzio infedel l’empio Meschita
     Già ne teme gl’influssi, e già d’uguali
     Spaventi inorridiscono i reali
     8Sogli tutti d’Europa egra, e smarrita.
Ma, se queste malefiche impressioni
     Son use a scaricar gl’influssi rei
     11Su i più gran Re, per vedovarne i troni;
Quella, ch’or vediam, temo, che intuoni
     L’esterminio a te solo: a te che sei
     14Gran Monarca de’ Matti, e de C....