La Cicceide legittima/I/LXXXIII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sonetti

LXXXIII ../LXXXII ../LXXXIV IncludiIntestazione 16 agosto 2012 100% da definire

I - LXXXII I - LXXXIV
[p. 43 modifica]

La Genitura di D. Ciccio.

lxxxiii.

IO richiesi un Astrologo eminente
     A farti l’altro dì la Genitura,
     Per saper qual celeste positura
     4T’ha fatto mai sì dotto, e sì valente:
Poste dunque le man subitamente
     A formar l’astrologica Figura,
     Trovò, che la benefica Natura
     8T’avea dato Saturno in ascendente.
Ma se miriam l’estrinseche ragioni,
     Sembra fallace il suo giudizio, e pare,
     11Che repugni all’antiche erudizioni;
Poiché Saturno già, per dimostrare
     Di non esser amico de’ C...
     14Recise i proprj, e gli gettò nel mare.