La Cicceide legittima/I/XCVII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sonetti

XCVII ../XCVI ../XCVIII IncludiIntestazione 16 agosto 2012 100% da definire

I - XCVI I - XCVIII
[p. 50 modifica]

La Corona premio del merito.

xcvii.

ROma, che seppe tanto, e tanto intese
     Vaga d’accrescer l’arte marziale
     Con premio di corone al merto eguale
     4Ricompensò le militari imprese.
Nel numero di queste eran comprese.
     Come sarebbe a dir, la Trionfale,
     La Castrense, la Civica, l’Ovale,
     8Con l’altre là nel Calepin distese.
Roma così de’ suoi Guerrier novelli,
     Solea con adequate proporzioni
     11Ornare i meritevoli capelli:
Ma per i merti vostri arcigrandoni
     Pigliato avrebbe un brachieron di quelli,
     14Che cingono i più tumidi C....