La Cicceide legittima/II/LV

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Sonetti

LV ../LIV ../LVI IncludiIntestazione 16 agosto 2012 100% da definire

II - LIV II - LVI
[p. 200 modifica]

D. Ciccio vestito di Scarlatto.
Al Sig. Ottavio Carli.

lv.

CArli, per quanto veggo, e a me ne pare,
     D. Ciccio è assai vicino a dar nel matto,
     Dimostrando pur troppo a più d’un atto,
     4Che ’l cervel gl’incominci a dondolare,
Ma, per toccarne alcun particolare,
     Sappi, che s’è disdottorato affatto,
     Mentre, tutto vestito di scarlatto,
     8Ha dato bando all’abito talare.
Quand’jer però con quel vestito in dosso
     Casualmente io l’incontrai per via,
     11Dissi, da riso, e da stupor commosso:
Adesso veramente affermar posso,
     Che’l Busol non ha più l’antipatia,
     14Cui Natura gli die; col color rosso.