La Valsugana

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
V

canti cantastoria La Valsugana Intestazione 21 maggio 2013 75% canti

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Quando anderemo fora,
fora de la Valsugana.
Quando anderemo fora,
fora de la Valsugana.
5E a ritrovar la mama,
a veder come la sta.
E a ritrovar la mama,
a veder, come, come la sta.

La mama la sta bene,
10il papà l’è ammalato.
La mama la sta bene,
il papà l’è ammalato.
Il mio bel partì soldato,
chi sa quando tornerà.
15Il mio bel partì soldato,
chi sa quando mai ritornerà.

Tuti i me dis che lu ’l s’è
zercà zà n’altra morosa.
Tuti i me dis che lu ’l s’è
20zercà zà n’altra morosa.
L’è ’na storia dolorosa
che mi credere non so.
L’è ’na storia dolorosa
che mi cre, mi credere non so.

25Mi no la credo, ma se
’l fussa propi, propi vera.
Mi no la credo, ma se
’l fussa propi, propi vera,
biondo o moro ancor stasera
30’n altro merlo troverò.
Biondo o moro ancor stasera
’n altro merlo, mi me troverò!


Traduzione

Quando saremo arrivati,
arrivati in Valsugana
andremo a trovare la mamma,
per vedere come sta.

5La mamma sta bene,
il papà è ammalato;
il mio bello è andato soldato,
chissà quando tornerà.

Tutti mi dicono che lui
10si cerca già un’altra fidanzata,
è una storia dolorosa
a cui non so credere.

Io non ci credo,
ma se fosse vero,
15biondo o moro, già stasera,
un altro ragazzo troverò.