La teoria di Maxwell dell'elettricità e della luce/Paragrafo 2

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
§ 2.

../Paragrafo 1 ../Paragrafo 3 IncludiIntestazione 22 marzo 2020 100% Da definire

Paragrafo 1 Paragrafo 3
[p. 4 modifica]

§2.


Forza elettrica (in misura elettro-statica) in un dato punto di un mezzo è la forza che si eserciterebbe in quel punto sopra un piccolo corpo recante l’unità elettrostatica di elettricità positiva.

Le sue dimensioni sono .

L’esperienza mostra che l’esistenza di una forza elettrica in un punto dello spazio implica l’esistenza di una forza elettrica in ogni punto circostante.

Forza magnetica (in misura elettro-magnetica) in un dato punto di un mezzo è la forza che si eserciterebbe in quel punto sopra un piccolo corpo recante l’unità elettro-magnetica di magnetismo nord.

Le sue dimensioni sono .

L’esperienza mostra che l’esistenza di una forza magnetica in un punto dello spazio implica l’esistenza di una forza magnetica in ogni punto circostante.

[p. 5 modifica]

L’esperienza dimostra altresì che, in generale l’esistenza in un dato punto di una forza elettrica importa l’esistenza nello stesso punto di una forza magnetica.

Campo elettro-magnetico è uno spazio in ogni punto del quale esistono forze elettriche e magnetiche.

La teoria del Maxwell si propone di trovare le equazioni che legano la forza elettrica alla magnetica per un punto qualunque di un campo elettro-magnetico.

Indicherò sempre la forza elettrica con , le sue componenti con ; similmente indichèro con la forza magnetica, con le sue componenti.