Le poesie di Catullo/24

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
24

../23 ../25 IncludiIntestazione 6 settembre 2010 100% poesie

Gaio Valerio Catullo - Poesie (I secolo a.C.)
Traduzione dal latino di Mario Rapisardi (1889)
24
23 25
[p. 28 modifica]

O dei Giovenzj che fûro al mondo,
     Che sono o fíano, fior più giocondo,

Meglio saprebbemi, se a quel bel tipo,
     Che di domestico manca e di stipo,

5Di Mida l’ampio tesor tu dessi
     Pria che concedergli tuoi dolci amplessi.

“Che! non è amabile forse?” Sì, ma
     Non un armadio, nè un servo egli ha.

[p. 29 modifica]


Voltala, girala, come ti piace:
     10Senza un armadio nè un servo ei giace.