Le rime della Selva/Parte seconda/Sul limitare

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Parte seconda - Sul limitare

../Anelito ../Addio! IncludiIntestazione 26 novembre 2016 100% raccolte di poesie

Parte seconda - Anelito Parte seconda - Addio!


[p. 248 modifica]

SUL LIMITARE.


 
La via finisce. Son giunto
     Al tacito limitare.
     Il giorno è quasi consunto,
     4La luce sta per mancare.

È dunque il giorno sì breve?
     Sì fuggitiva la luce? —
     Sogno dell’aria, una lieve
     8Nube nell’alto si sdruce.

Son giunto. A quale destino?
     Per quali obliqui sentieri?
     Quando mi posi in cammino?
     12Stasera? stamane? ieri?

[p. 249 modifica]


La soglia squallida è sgombra,
     È spalancata la porta:
     Di là s’agglomera l’ombra,
     16L’ombra ov’ogni luce è morta.

Mi volgo indietro e sogguardo,
     Laggiù lontano, là ’n fondo:
     Che cosa è mai quel beffardo
     20Fantasma di nebbia? il mondo?

È quello il mondo? Sciagura!
     Chi dentro vi si travaglia,
     Chi l’ama, chi n’ha paura,
     24Non può saper quel ch’ei vaglia.

Vano fantasma di nebbia,
     Che per parer qualche cosa,
     S’agghinda e s’orpella e strebbia
     28Come una druda fecciosa.

Vissi. Già vissi? Che feci?
     M’illusi, soffersi, amai. —
     Quante ne amai? una o dieci?
     32Che feci? Forse sognai.

[p. 250 modifica]


Forse sognai. Poco lieto
     In ogni modo fu il sogno:
     Torbido, greve, inquïeto
     36Alquanto più del bisogno.

Ora quel sogno dilegua;
     Ma poi, se un altro sen forma?
     Degg’io sognar senza tregua,
     40Comunque vigili o dorma?

O limitar, dammi accesso;
     O porta, dammi ricetto:
     Vi contemplai molto spesso
     44Con gli occhi dell’intelletto.

Imperscrutabile, immota,
     Di là s’agglomera l’ombra:
     Ma non qualcosa vi ruota?
     48Ma non qualcosa ne sgombra?

Come ogni lusinga è lunge!
     Come ogni sofisma è muto!
     Solo un rancore mi punge:
     52Vorrei non esser vissuto.

[p. 251 modifica]


Nell’anima sitibonda
     Solo un desio s’infutura:
     Veder che cosa nasconda
     56L’ombra taciturna e scura.