Li bibinnadori

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Gallurese

L canti cantastoria Li bibinnadori Intestazione 11 settembre 2008 75% canti

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Curagghju bibbinnadori
lestr'e alzéti li mani
siddh'éra pa li agghjani
la'igna punia fiori.
2No cantu pa disvià
Chi la bóci ha poca fua
Cal’è ghjuntu a magnà ua
Dé’ ancóra bibbinnà.
3Mariagnula minori
la di Maltinu Tamponi
accuddhia li puppioni
infatt'a li bibbinnadori.
4Putaióla chi no tinni
No la tratta putadóri.
Abà che calendi sóli
Chist’è l’óra d’andaccìnni.


Traduzione

Coraggio vendemmiatori
presto alzate le mani
se fosse stato per le ragazze nubili
la vigna avrebbe messo i fiori
2Non canto per divertirvi
ché la voce ha poca forza.
chi é venuto a mangiare uva
deve ancora vendemmiare.
3La piccola Mariangela
figlia di Martino Tamponi
raccoglie gli acini
dietro ai vendemmiatori.
4Potatoia che non tinnisce
non la usa il potatore.
adesso che cala il sole
é ora di andare via.

Note

Canto dei vendemmiatori.