Loda e ringrazia Iddio principalmente

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Antonio Pucci

XIV secolo L Indice:Le Rime di Cino da Pistoia.djvu sonetti Letteratura Loda e ringrazia Iddio principalmente Intestazione 15 ottobre 2016 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Rime scelte di poeti del secolo XIV/Antonio Pucci


[p. 358 modifica]

AD UNO DE’ PRIORI

suo amico


     Loda e ringrazia Iddio principalmente,
Difendi il ben comune a tuo potere;
E co’ compagni tuoi sia d’un volere,
4E servi chi domanda giustamente;
     Dal disservir ti guarda grandemente;
E se prometti, voglilo attenere;
Sia temperato al mangiare ed al bere;
8Parla di rado e sempre onestamente:
     Quando proposto sei, se vogli onore,
Non metter cosa illecita a partito;
11Chi men sa dir fa’ tuo risponditore;
     E di quel del Comun non far convito:
Nè amistà ti vinca nè timore:
14Ser Poltra sia da te sempre sbandito:
                         E non sia tanto ardito
Che tu riveli altrui quel ch’è credenza:
17La fava vendi sempre a coscïenza.


(Da Poeti antichi dell’Allacci, ediz. cit.)