Ma che me n'importe a me che je so' bella

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
canti

cantastoria Ma che me n'importe a me che je so' bella Intestazione 11 settembre 2008 75% canti

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

caricamento di nap:Ma che me n'importe a me che je so' bella in corso... Loading.gif

Traduzione

Ma cosa importa a me di essere bella,
mio marito è un pastore e non ritorna
ritorna una volta a settimana
si è messo intorno ai polpacci delle pezze.

Ritorna marito mio, torna a letto
che ti ho preparato le lenzuola fresche.

Vattene moglie mia, che non ci posso venire
perchè ho lasciato le pecore sole

Vattene marito mio, vattene pure
perchè i tuoi compagni sono i montoni

Vattene marito mio, vattene presto
perchè don Ciccillo mi attende al suo fianco destro

Vattene marito mio, vai a millantare
che hai guadagnato un figlio caporale

Ma cosa mi importa di essere cornuto
mi basta di mangiare e bere e potermi vestire.