Odi e inni/Odi/L'ederella

Da Wikisource.
< Odi e inni‎ | Odi
Jump to navigation Jump to search
../Gli eroi del Sempione

../Al Serchio IncludiIntestazione 1 luglio 2012 100% Da definire

Odi - Gli eroi del Sempione Odi - Al Serchio
[p. 49 modifica]
L’EDERELLA


Prima che pur la primula, che i crochi,
che le viole mammole, fiorisci
tu, qua e là, veronica, coi pochi
                    4petali lisci.

Su le covette, sotto l’olmo e il pioppo,
vai serpeggiando, e sfoggi la tua veste
povera sì, sbiadita sì, ma, troppo,
                    8vedi, celeste.

Per ogni luogo prodighi, per ogni
tempo, te stessa, e chiami a te leggiera
ogni passante per la via, che sogni
                    12la primavera.

Ti guarda e passa. Tu non sei viola!
Di sempre sei! Non hai virtù che piaccia!
La gente passa, e tutti una parola
                    16gettano: Erbaccia!

Tu non odori, o misera, e non frutti;
nè buona mai ti si credè, nè bella
mai ti si disse, pur tra i piedi a tutti,
                    20sempre, ederella!