Pagina:Giulia Turco Turcati Lazzari - Il piccolo focolare, 1921.djvu/67

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

- 57 -

rina e quando questa comincia a mandare un po’ di odore unitevi l’aceto, mescolate bene, condite con sale e pepe a piacere, lasciate sobbollire alcuni minuti e servitevene per le carni lesse e specialmente per la testina di vitello.

4. Salsa di pomodoro. — Mettete in una cazzarolina alcuni pomidori puliti dal verde, lavati, dimezzati, vuotati dai granelli e tagliati a pezzi, con poc’acqua. Quando sono cotti, schiacciateli e passateli allo staccio, unitevi una presina di zucchero, un pezzetto di burro, sale quanto occorre e pepe in quantità, lasciate sobbollire adagio il composto finché si condensa come una pappina non troppo spessa. Potete anche sciogliervi una fesina d’aglio col sale e omettere il pepe. Per minestre e carni.


Aria a fette lampi a saette.


5. Salsa di pomodoro più fina. — Fate un battutino con due cipolle, una carota, mezza radice di sedano, un mazzetto di prezzemolo e soffriggetelo in poco burro sciolto e bollente (al burro potete sostituire lo strutto o l’olio); quando queste verdure hanno preso colore versatevi i pomidori preparati come indica la precedente ricetta, mescolate bene, lasciate sobbollire alcuni minuti e assaporite la salsa con sale e pepe. Per ova, minestre, carni.

Per renderla piccante, nel qual caso s’adopera per il lesso, non avete che a diluire il soffritto d’erbe con un po’ d’aceto, unendovi un cucchiaio circa di zucchero.

6. Salsa di pomodoro colle patate. — Preparate un soffrittine di burro, cipolla e farina come al N.° 2 lasciando via l’alloro, unitevi tre patate appena cotte e bene schiacciate e la salsa semplice di pomodoro (fatta con circa dieci pomidori) come indica la ricetta N.° 4. Mescolate bene ogni cosa e lasciate sobbollire 15 m. Per le carni.

7. Salsa di cipolle. — Fate arrossare con un bel pezzetto di burro sciolto e bollente sei belle cipolle trite fine; quando hanno preso colore unitevi due cucchiai di farina e, quando questa pure è soffritta, salate il composto e diluitelo col brodo, lasciandolo bollire a lungo. Se non avete brodo, fate arrossare due cucchiai di zucchero pesto senz'acqua in una padellina di ferro e diluitelo