Pagina:La Sacra Bibbia (Diodati 1885).djvu/523

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Eccellenza ed utilità SALMO 119. della Legge di Dio.


NUN.

105 La tua parola è una lampana al mio piè, ed un lume al mio sentiero1

106 Io ho giurato, e l’atterrò, di osservare le leggi della tua giustizia.

107 Io son sommamente afflitto; o Signore, vivificami secondo la tua parola.

108 Deh! Signore, gradisci le offerte volontarie della mia bocca2, ed insegnami le tue leggi.

109 Io ho l’anima mia del continuo in palma di mano; e pur non ho dimenticata la tua Legge.

110 Gli empi mi hanno tesi de’ lacci; e pur non mi sono sviato da’ tuoi comandamenti.

111 Le tue testimonianze son la mia eredità in perpetuo3; perciocchè esse son la letizia del mio cuore.

112 Io ho inchinato il mio cuore a mettere in opera i tuoi statuti, in perpetuo, infino al fine.

SAMEC.

113 Io odio i discorsi; ma amo la tua Legge.

114 Tu sei il mio nascondimento, ed il mio scudo; io spero nella tua parola.

115 Ritraetevi da me, maligni4; ed io guarderò i comandamenti del mio Dio.

116 Sostienmi, secondo la tua parola, ed io viverò; e non rendermi confuso della mia speranza5.

117 Confortami, ed io sarò salvato; e riguarderò del continuo a’ tuoi statuti.

118 Tu calpesti tutti quelli che si sviano da’ tuoi statuti; perciocchè la lor frode è una cosa falsa.

119 Tu riduci al niente tutti gli empi della terra, come schiume; perciò io amo le tue testimonianze.

120 La mia carne si raccapriccia tutta per lo spavento di te; ed io temo de’ tuoi giudicii.

AIN.

121 Io ho fatto ciò che è diritto e giusto; non abbandonarmi a quelli che mi oppressano.

122 Da’ sicurtà per lo tuo servitore in bene6, e non lasciar che i superbi mi oppressino.

123 Gli occhi miei vengono meno dietro alla tua salute, ed alla parola della tua giustizia.

124 Opera inverso il tuo servitore secondo la tua benignità, ed insegnami i tuoi statuti.

125 Io son tuo servitore; dammi intelletto; acciocchè io possa conoscere le tue testimonianze.

126 Egli è tempo che il Signore operi; essi hanno annullata la tua Legge.

127 Perciò io amo i tuoi comandamenti più che oro; anzi più che oro finissimo7.

128 Perciò approvo, come diritti, tutti i tuoi comandamenti intorno ad ogni cosa; ed odio ogni sentiero di menzogna.

PE.

129 Le tue testimonianze son cose maravigliose; perciò l’anima mia le ha guardate.

130 La dichiarazione delle tue parole allumina, e dà intelletto a’ semplici8.

131 Io ho aperta la bocca, ed ho ansato; perciocchè io ho bramati i tuoi comandamenti.

132 Riguarda a me, ed abbi pietà di me, secondo ch’è ragionevole di fare inverso quelli che amano il tuo Nome9.

133 Ferma i miei passi nella tua parola; e non lasciare che alcuna iniquità signoreggi sopra me10.

134 Riscuotimi dall’oppressione degli uomini; ed io osserverò i tuoi comandamenti11.

135 Fa rilucere il tuo volto sopra il tuo servitore;

136 Ed insegnami i tuoi statuti. Ruscelli d’acque mi scendono giù dagli occhi; perciocchè la tua Legge non è osservata.

SADE.

137 O Signore, tu sei giusto, e i tuoi giudicii son diritti.

138 Tu hai strettamente comandata la giustizia, e la verità delle tue testimonianze12.

139 Il mio zelo mi consuma13; perciocchè i miei nemici hanno dimenticate le tue parole.

140 La tua parola è sommamente purgata14; e però il tuo servitore l’ama.

141 Io son piccolo e sprezzato; ma però non ho dimenticati i tuoi comandamenti.

142 La tua giustizia è una giustizia eterna, e la tua Legge è verità15.

143 Tribolazione e distretta mi hanno colto; ma i tuoi comandamenti sono i miei diletti.

144 Le tue testimonianze sono una giustizia eterna; dammi intelletto, ed io viverò.

COF.

145 Io ho gridato con tutto il cuore; rispondimi, Signore; ed io guarderò i tuoi statuti.

146 Io ti ho invocato; salvami, ed io osserverò le tue testimonianze.

  1. Prov. 6. 23.
  2. Eb. 13. 15.
  3. Deut. 33. 4.
  4. Mat. 7. 23.
  5. Rom. 5. 5; 9. 33.
  6. Eb. 7. 22.
  7. Sal. 19. 10. Prov. 8. 11.
  8. Sal. 19. 7.
  9. 2 Tess. 1. 6, 7.
  10. Rom. 6. 12, ecc.
  11. Luc. 1. 74.
  12. Sal. 19. 79.
  13. Giov. 2. 17.
  14. Sal. 12. 6; 19. 8. Prov. 30. 5.
  15. Giov. 17. 17.

515 17—2