Pagina:Leopardi - Canzoni, Nobili, Bologna 1824.djvu/143

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

(141)


esempi dell’uso di questa parola, pigliandoli da’ poeti moderni: ma, se non ti curi degli esempi moderni, e vuoi degli antichi, abbi pazienza ch’io li trovi, come spero, e in questo mezzo aiutati col seguente, ch’è del Guidiccioni1. Mira che giogo vil, che duolo amaro Preme or l’ALTRICE de’ famosi eroi.

Ivi, 13. Se di codardi è stanza,
             Meglio l’è rimaner vedova e sola.

Solo in forza di romito, disabitato, deserto non è del Vocabolario, ma è del Petrarca2. Tanto e più fien LE COSE oscure e SOLE Se morte gli occhi suoi chiude ed asconde. E del Poliziano3. In qualche RIPA SOLA E lontan da la gente (dice d’Orfeo) Si dolerà del suo crudo destino. E del Sannazzaro nel proemio dell’Arcadia. Per LI SOLI BOSCHI i salvatichi uccelli sovra i verdi rami cantando. E nel-

  1. Son. Viva fiamma di Marte, onor de’ tuoi.
  2. Son. Tra quantunque leggiadre donne e belle.
  3. Orfeo, At. 3, ediz. dell’Affò, Ven. 1776, v. 16, p. 41.