Pagina:Sextarius Pergami saggio di ricerche metrologiche.djvu/253

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


seg. I Bracci od Aune di molti luoghi d' Italia sono fondati sul valore di due Piedi, p. 194 seg. La suddivisione detta Somessus conferma una tale origine del nostro Braccio, p. 195. Origine del nome Somessus, p. 195 seg. Prove, p. 196. La origine del Braccio da panno conferma il valore attribuito alla Paries, p. 197. Prospetto delle misure della tela e del panno, ivi. § 11. Il Miglio bergamasco, ivi. Erroneo valore attribuito dal Rota a questo Miglio, p. 198. Esso è fondato sul Braccio da panno, p. 198 seg. Suo valore, p. 200. — § 12. Le misure superficiali dei terreni all'epoca romana, p. 200 seg. Lo Jugerum, la Pertica, la Tabula nelle età di mezzo, p. 201 seg. Le suddivisioni della Tabula, p. 203. — § 13. Rapporti fra queste misure: 24 Tavole formano una Pertica, ivi. Dodici Pertiche o 288 Tavole formano lo Jugerum, p. 204. La base dello Jugerum medievale è identica a quella dello Jugerum dell'epoca romana, ivi. Origine della Uncia de Tabula, del Pes de Tabula e della Pertica Jugialis, p. 205 seg. Il documento dell'Arcivescovo Anselmo spiegato, p. 206 seg. Le divisioni dello Jugerum medievale si trovano nelle divisioni dello Jugerum dell'epoca romana, p. 207 seg. Prospetto delle misure superficiali dei terreni, p. 209. Loro ragguagli, ivi. - § 14. Cause di alterazione delle antiche misure, p. 210 seg. Loro molteplicità nel medio evo, p. 212 seg. La Mera della Valle Seriana Superiore, p. 213. Origine di questa misura, p. 214. Prospetto delle misure dei terreni nella Valle Seriana superiore, p. 215.

APPENDICE IV. I CALMERII DEL PANE Pag. 217

§ 1. Difficoltà di trattare questo argomento, p. 217. Produzione media in farina, pasta e pane di un buon frumento, p. 218. Cause che possono influire sulla maggiore o minore produzione, ivi. Influenza della grandezza e della forma dei pani sul calo, p. 219. — § 2. Produzione in farina ed in pane di uno Stajo di buon frumento, p. 220 seg. Cause per le quali il Calmerio del 1263 assegna allo Stajo una produzione molto inferiore, p. 221 seg. — § 3. Riforma del Calmerio fatta