Pagina:Zibaldone di pensieri V.djvu/136

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
(3004-3005-3006) pensieri 129

forse riferire le frasi, andar la bisogna, la cosa ec. cosí andò il fatto, cosí va per cosí è, va bene, come va la salute ec. ec. Vedi i dizionari francesi e spagnuoli (21 luglio 1823). Vedi p. 3008.  (3005)


*   Alla p. 2844. Cosí lo spagnuolo avistar. A questo discorso appartengono il francese viser, deviser, francese antico, per s’entretenir familièrement ec. (vedi il glossario Cang. in Visores, 2, e l’italiano divisare, il quale però ancora, almeno in alcuni sensi, può esser continuativo barbaro di divido-divisus e lo stesso che il francese diviser. Vedi la Crusca, e il Forcellini e glossario s’hanno nulla.

A questo proposito è da notare circa la voce guisa, francese guise, di cui altrove ho parlato, ch’ella non è altro che come dir visa, e dovette da principio significare aspetto, quel ch’apparisce e si vede, forma, onde poi modo, maniera, façon. Del primo significato e della forma ch’ebbe primieramente questa voce ne fanno fede il nostro divisa sustantivo 1 (il quale non credo che venga da divisare per variare); il francese devise; divisato per de-formato, contraffatto, déguisé, travestito, che il Salvini disse barbaramente diguisato;2 divisamento per assisa. Guisar in ispagnuolo è vestire ec. Ma vedi i dizionari spagnuoli. Travisare, travisato, travisamento, traviso vagliono travestire, quasi traguisar. Svisare vedilo nella Crusca. Veggasi il glossario se ha nulla (21 luglio 1823).  (3006)


*   Suso, giuso. Cosí i piú antichi latini per sursum deorsum. Vedi Forcellini in susum ec. e il glossario se ha nulla.


*    Alla p. 2814. Vindicare, indicare che risponderebbe forse a indicere com'educare a educere. Ma si può pur

  1. Si può vedere la p. 3036.
  2. Disguisare mi par nostro antico. Vedi Crusca
Leopardi. - Pensieri, V. 9