Pagina:Zibaldone di pensieri VII.djvu/37

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
32 pensieri (4113-4114)

ouaille ec. Cosí vitello per vitulus. Cosí agnello, agneau per agnus. Cosí mulet per mulus. Cosí asellus per asinus. Cosí femelle per femina di bestie (vedi Forcellini in Femella). Cosí catellus per catulus. Cosí uccello, augello ec., oiseau, per avis. Cosí poulet per pullus. Cosí noi muletto, muletta (vedi la Crusca). Cosí usignuolo, rosignuolo ec., rossignol francese (vedi gli spagnuoli e Forcellini in Lusciniola) per luscinia. Cosí cardellino, cardelletto, calderugio, calderino, calderello (vedi gli spagnuoli e i francesi) per carduelis. Cosí poisson per piscis. Cosí taureau per taurus (vedi la Crusca in torello se ha niente a proposito). ec. ec. (22 luglio 1824). Cosí chiocciola ec. Cosí allodola, lodola ec. (vedi spagnuoli e francesi) per alauda. Cosí ποίμνιον, προβάτιον ec. Cosí hirondelle, pecchia, abeille ec., struzzolo, passereau, passerculus, στρουθίον ec.  (4114) Cosí forse anche nei nomi di piante, come bietola ec. e d’altri generi di cose naturali, usuali ec. (22 luglio 1824). Vedi p. 4115. Diminutivi greci positivati. κάλως-καλώδιον. Vedi Scapula (22 luglio 1824).


*    Al detto altrove delle porpore ec. in proposito di vermiglio, aggiungi κάλχη che è quel donde si fa il colore, come vermis e κάλχιον diminutivo, che è quel che si tinge, come vermiglio. Vedi lo Scapula (22 luglio 1824).


*    Coltare, coltato da colo-cultum. Vedi la Crusca e il glossario, Forcellini, dizionari francese e spagnuolo (23 luglio 1824).


*    Immensus, smisurato ec. per immensurabile (24 luglio 1824).