Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/2201

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 2201

../2200 ../2202 IncludiIntestazione 23 giugno 2015 100% Saggi

2200 2202

[p. 103 modifica] si rettificherà e porrà in chiaro e si spoglierà eziandio dell’apparenza di anomalia.

Dico che quaeritare viene da un antico quaeritus di quaerere: 1,°o Questo è regolare come tritus di terere, che è contrazione di teritus ec., laddove quaesitus è irregolare. Siccome quaesivi o quaesii invece di quaerivi o quaerii o quaeri.

2,o Nello spagnuolo querer, che, sebbene con diverso significato (per la lontananza de’ tempi e la varietà de’ dialetti in che si divise il latino nel propagarsi), è però il puro e pretto quaerere, voi trovate appunto il participio querido, cioè quaeritus. Notate che vi troverete ancora da quisè (cioè quaesivi o [p. 104 modifica]quaesii) il participio anomalo quisto (quisto bien o mal) cioè quaestus, cioè quaesitus, giacché sebbene non si trova quaestus participio, si trova però quaestus us verbale (e vedi pagina 2146) e quaestor e quaestura ec. tutte pure contrazioni