Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/3173

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 3173

../3172 ../3174 IncludiIntestazione 8 dicembre 2016 100% Saggi

3172 3174

[p. 224 modifica] o se habet, vale propriamente modo di essere del corpo ec. (12 agosto, dí di Santa Chiara, 1823).


*    Alla p. 3132, margine - principio. Da quello che si legge nell’epistola di Antonio Eparco a Filippo Melantone (ch’era pur non cattolico, ma famoso eretico e poco si doveva curare de’ luoghi santi) la qual epistola è riportata dal Fabricio nel citato luogo; e dalle varie scritture ed anche storie di quei tempi, si raccoglie che in verità il gabinetto ottomano mirasse a soggettarsi l’Europa, non tanto per diffondere la religione di Maometto (sebbene anche questo, s’io non m’inganno, è precetto o consiglio dell’Alcorano, che si procuri di diffonderla coll’armi il piú che si possa, promettendo premi nell’altra vita a chi sostenga di morire combattendo per questa causa ec.) quanto per propagare il proprio imperio, e non tanto odiando [p. 225 modifica]gli altri principi e regni europei come cristiani, quanto appetendoli come materia di conquista. O certo pare che gli altri gabinetti europei riguardassero tutti la potenza ottomana con maggior sospetto ch’ei non si guardavano l’un l’altro, temendone, non per la religion cristiana, ma per se