Pensieri di varia filosofia e di bella letteratura/4504

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Pagina 4504

../4503 ../4505 IncludiIntestazione 16 settembre 2009 75% Saggi

4503 4505

[p. 439 modifica] degli autori piú originali e pensatori, consiste nella forma (10 maggio).


*    Similis - simulare, ec. ec.


*    Carduus, cardo italiano, chardon francese, cardone ec. Juillet.


*    Debolezza amabile al piú forte (come la forza al debole, il maschio alla femmina). Su ciò è fondata in gran parte la tenerezza naturale de’ genitori verso i figliuoli, la quale negli animali finisce affatto colla debolezza di questi. Anche l’amabilità de’ fanciulli agli uomini, delle femine ai maschi, degli animaletti piccini e teneri, (uccelli ec.), di tutto ciò (anche piante ec.) dove il senso o l’immaginazione percepisce un’idea di tenerezza, debolezza, inferiorità di forze ec. Anche la malattia, il pallore; e poi l’infelicità ec. ec. e tutto quel ch’è oggetto di compassione, si può ridurre a [p. 440 modifica]questo capo. La compassione è fonte d’amore ec. ec. Vedi p. 4519. fine (11 mag).


*    Nel secolo passato le scienze si collegarono alle lettere; il secolo ebbe una letteratura filosofica (vera letteratura, e veramente propria di esso): nel nostro le hanno ingoiate; letteratura del secolo XIX, a parlar propriamente, non v’è. Non è l’Italia sola che patisca oggi questo difetto di letteratura contemporanea; esso è comune a tutte le nazioni colte. Solo la Grecia, ed altri tali paesi ancor mezzo civili, avranno forse una letteratura del secolo XIX, se l’influenza inevitabile delle nazioni convicine non uccide le lettere ancor presso quelli, e prima che si maturino (11 maggio).


*    Alla p. 4500. Calderugio per calderino, diminutivo di carduelis (chardonneret), del che altrove. - Raperugiolo - raperino. Fors’anco in cco-are. Piluccare, éplucher. Badalucco. Balocco. E simili disprezzativi o frequentativi - E in onzo-are, dal lat. unculus-are (avunculus, homunculus, latrunculus). Vedi p. 4513. Mediconzo-lo (quasi medicunculus), ballonzare, (ballonzío, volgare toscano) ec. E similmente in oncio-are. Baroncio ec. E in agno-ugno are, dal latino nulus, o ngulus, o unculus, o simili. Verdognolo, (viridunculus), verdigno, rossigno, vecchigno ec. Vedi Crusca Ugna - ungula. E cosí in ñ... spagnuolo