Poesie (Eminescu)/XLI. Frammento

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
XLI. Frammento

../XL. Nel mondo degli uccelli ../XLII. Per la medesima stradetta IncludiIntestazione 27 giugno 2018 100% Da definire

Mihai Eminescu - Poesie (1927)
Traduzione di Ramiro Ortiz (1927)
XLI. Frammento
XL. Nel mondo degli uccelli XLII. Per la medesima stradetta

[p. 59 modifica]

XLI.

FRAMMENTO.


Poi che da tanto tempo
non ci siamo più parlati,
mi par d’aver dimenticato
d’esserci tanto amati.

5Ma ora mi ti vedo innanzi
comparir pallida e dolce;
permettimi che, come una volta,
docile a’ tuoi piedi m’assida.

Lasciami pianger di tenerezza,
10e baciarti le mani....
manine mie, che avete fatto
in tante settimane?