Puerili (Leopardi)/Maria Antonietta

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Maria Antonietta, tragedia

../Letta la vita di V. Alfieri ../Versi sparsi IncludiIntestazione 17 ottobre 2016 75% Da definire

Letta la vita di V. Alfieri Versi sparsi
[p. 181 modifica]

7

MARIA ANTONIETTA

tragedia


Cominciata il 30 luglio 1816.


PERSONAGGI


Maria Antonietta

Maria Teresa Carlotta


ATTO PRIMO


Scena I.

maria antonietta.


    Gran Dio, gran Dio; qual vita!... io sorgo: tutti
ecco riveggo i mali miei, si come
ieri li vidi anzi il corcarmi... Oh giorni
che mi levava io paga! andati giorni,
oh lieti di, memoria acerba!... O Dio,
il vuoi tu: sia: volenterosa il dico.
Ben me n'avveggo: a le sventure io forza
bastevol non oppongo. In lamentanze
troppe, spesse trascorro. Ah! non a colpa
appormelo vorrai. Resister bramo,
ceder m'è forza e lagrimare. Oh sposo!
quanto t'amava! Ah! mi t’han morto. Scure
tronco t'ha il regio capo. Inique mani,
di tuoi sudditi mani, hanti afferrato
sul patibolo il crine... Io gelo... Oh faccia
insanguinata, morta!...


[p. 182 modifica]

ATTO QUARTO


Scena I.

antonietta, carlotta


Antonietta. Non lusingarti, o figlia...


Scena II.

detti...


...Notizia della sentenza...

Antonietta si ritira per prepararsi alla morte... si mostra commosso.


Scena III.

carlotta...


...continua a mostrarsi commosso... parte.


Scena IV.

carlotta.


Scena V.

detta...


Carlotta gli corre incontro... salva la madre... dice che può farlo se vuole, che la farà escire di Francia, purché ella vi rimanga, e sia sua.

Carlotta resiste, dubita... lungo combattimento... parte indispettito...

Carlotta. Deh! ferma... E vano... Declina il giorno, dimani si eseguirà la sentenza.


[p. 183 modifica]

Scena VI.

carlotta.


Scena VII.

antonietta, carlotta.


Carlotta le corre incontro, narra tutto interrottamente, si pente della sua costanza, protesta che vuol far tutto per salvarla, vorrebbe richiamare...

Antonietta le vieta tutto... la conforta, le proibisce di acconsentire, mostra di voler morire...


Scena VIII.

detti...


...Descrive minutamente la congiura... Declina il sole, dimani, ecc.


ATTO QUINTO


Scena I.

antonietta, carlotta.


Carlotta. Deboli speranze sopra la congiura...

Antonietta la dissuade dallo sperare... magnanimità... tenerezza... che la congiura sarà sventata da...


Scena II.

detti... guardie.


...Annunzia che l'ora è venuta.

Antonietta è pronta... alla figlia... Carlotta s'inginocchia, prende la mano, la bacia... per l’ultima volta... scongiura le guardie a lasciarla andare a morire con la madre o per lei. [p. 184 modifica]

Antonietta la conforta, la fa restare... Eccomi a voi... parte con fermezza... raccomanda la figlia.


Scena III.

carlotta.


Trasporti... o madre... sente urli e strepito di voci... la madre è comparsa... il carro si muove... s'incammina... suono di tamburi... voci fiere di comandanti frammiste... cannoni... strepito sempre crescente... tamburi cessano... fragor di spade... tumulto... (certo sono i congiurati... Oh Dio... Salvami... salva la madre) tutto è finito, non c'è più speranza... la congiura è svanita... o madre, a morir vai... trasporti fierissimi, tenerissimi... crescono... furie... barbari, tiranni... Ché non posso romper queste porte e correre... o madre, tu muori intanto, ah! forse... tu sei morta... Appoco appoco cessano i cannoni... s'acqueta il tumulto... M'inganno o sento di nuovo lo strepito del carro che torna a incamminarsi... suono di tamburi nuovamente... tutto s'allontana appoco appoco... silenzio...


Scena IV.

detta...


...Nuova di tutto... piccola squadra de' congiurati corre con grida... al carro... tra le guardie del carro v'avea qualche congiurato... essi combattono... erano state raddoppiate le guardie... cade.

T. sforzi inutili... popolo in parte sommosso, ma rattenuto dalle truppe... cannoni per le strade... la squadra si sbanda o è fatta prigione, o è uccisa, pochi fuggono... io vidi... o Dio... la testa...

Carlotta orrore, trasporti, teneri...

So che la mia vita è in pericolo, che sono sospetto... pur volli venire.

Carlotta va, vola, m'accusa... prega vivamente che cerchi di farla morire... Oh sventurata!... oh cara! Oh madre mia!... sei morta...


[p. 185 modifica]

Scena V.

detti... guardie.


...Annunzia che ella è libera, ed escirà di Francia nella notte prossima... insulta... e i congiurati... lo riprende... dice di saper tutto... ordina alle guardie di arrestarlo... fermezza...

Carlotta non vuol partire dal luogo ove ha lasciati la madre e il padre... non vuol lasciar la prigione... vuol morir quivi, o sul palco... le fa intendere che bisogna partire...

Carlotta considera questo come una nuova tirannia... vuol confortarla... la patria volea quel sangue... ti compiango...

...Sprezza la morte, seguirà contento il re e la regina... Te lascio in vita, Speme di Francia... spera che una volta tornerà, ti vendicherà ecc. ecc. ecc.; profezia lunga di tutto. Oh cara vista! oh speme! oh giorni!, ecc.