Regno di Sardegna - Regio Decreto 11 aprile 1848

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Regno di Sardegna

1848 D Indice:Statuto fondamentale del regno.pdf Diritto Diritto Regio Decreto in data 11 aprile 1848 Intestazione 9 febbraio 2011 100% Diritto

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

[p. 20 modifica]

CARLO ALBERTO

PER GRAZIA DI DIO RE DI SARDEGNA, DI CIPRO

E DI GERUSALEMME, DUCA DI SAVOIA, DI GENOVA, ECC., ECC., ECC.

PRINCIPE DI PIEMONTE, ECC., ECC.

Volendo che la stessa bandiera che, qual simbolo dell’unione italiana, sventola sulle schiere da noi guidate a liberare il sacro suolo d’Italia, sia inalberata sulle nostre navi da guerra e su quelle della marineria mercantile;

Sentito il parere del nostro Consiglio dei Ministri;

Abbiamo ordinato ed ordiniamo:

Le nostre navi da guerra e le navi della nostra marineria mercantile inalbereranno qual bandiera nazionale la bandiera tricolore italiana (verde, bianco e rosso) collo Scudo di Savoia al centro. Lo scudo sarà sormontato da una corona per le navi da guerra.

Il presidente del nostro Consiglio dei Ministri, incaricato del portafoglio della guerra e marina, è incaricato della esecuzione del presente.

Dal nostro Quartier generale a Volta, l’11 aprile 1848.


CARLO ALBERTO

Franzini.


Il Presidente del Consiglio dei Ministri
incaricato del portafoglio di Guerra e Marina
Cesare Balbo.