Rime (Guittone d'Arezzo)/Gloria vera e onor tutto orrato

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Gloria vera e onor tutto orrato

../O tu, devino amor bon, caritate ../D'animo tu bona vertù, fortezza IncludiIntestazione 13 settembre 2008 75% poesie

Guittone d'Arezzo - Rime (XIII secolo)
Gloria vera e onor tutto orrato
O tu, devino amor bon, caritate D'animo tu bona vertù, fortezza


[p. 245 modifica]

196

La vera gloria.


     Gloria vera e onor tutto orrato
è render Lui onor, cui solo bono;
in om per sé no è che mai trovato,
4cui no onor, ma onta è guiderdono;
     ed altrui bon laudar laid’è peccato,
e nel secul ontoso esser ragiono.
Fogga onor, chi vol d’onor gran stato,
8e segua Dio, cui sol d’onor è dono;
     ché picciol suo vero bon servidore
è, morto, orrato mei di vivo ree,
11e passa el ciel sua laude e ad angel monta,
     e Dio corona lui pone d’onore.
Ahi, che mattezza onor tal cangiar èe
14in vil mondan, ch’è fine etternal onta!