Scola della Patienza/Immagine3

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Dichiarazione della terza immagine

../Immagine2 ../Parte prima IncludiIntestazione 10 agosto 2010 50% Da definire

Immagine2 Parte prima


Terza immagine

La Patienza A. tira li suoi alla pratica, e propone loro da imitare un perfettissimo esemplare, e gl’esorta a soffrire ogni cosa Pazientemente, Allegramente, Costantemente, con azione di grazie, con preparazione, e sopra tutto con la conformità della propria volontà alla divina. Et ecco (mio Lettore) che finalmente finiscono le Spine intrise di sangue B. in somma Triplicata Corona C. succede loro. Guarda Nostro Signore Giesù Cristo, Egli umiliò se stesso, e si fece obbediente fino alla morte, e morte di croce, e perciò Iddio l’essaltò, e li diede un nome, e volle, che al nome di Giesù ogn’uno si inginocchi. Del Cielo, della Terra, e dell’Inferno. Ecco il triplicato diadema che la Pazienza aspetta. In Cielo tre sono le beatitudini, di Dio, degli Angeli, e degli Huomini, e tutte tre l’havrà l’Huomo paziente. Il fine della Pazienza è il premio dell’eternità.