Se il seguir sempre in faticosa impresa

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Paolo Antonio Del Nero

S Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti Letteratura Se il seguir sempre in faticosa impresa Intestazione 4 maggio 2019 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT


Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Sonetti d'alcuni arcadi più celebri/Paolo Antonio Del Negro


[p. 299 modifica]

II


Se il seguir sempre in faticosa impresa
     L’arme tue vaghe ovunque volga il passo,
     Se comparirà innanzi afflitto e lasso,
     Qual uom, che a se medesimo incresce, e pesa;
5Se de’ begl’occhi tuoi la fiamma accesa
     Mirar con guardo riverente e basso,
     E spesso altrui parer cangiato in sasso,
     Tal’è il diletto, di cui l’alma è presa:
Se ciò non basta, perch’alfin t’avveda
     10Delle ferite mie, nè de i legami,
     Onde pur troppo Amor femmi tua preda:
Dimmi, o Fera crudel, che pensi, o brami?
     Che far degg’io, perchè il mio mal tu veda?
     Ma, che far dovrò poi, perchè tu m’ami?