Sonetti XIV sopra il Pater noster/Sonetto VI

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
../Sonetto V

../Sonetto VII IncludiIntestazione 16 novembre 2012 75% Da definire

Sonetto V Sonetto VII
[p. 104 modifica]

SONETTO VI.


Nome che di letizia alma trabocca,
     E pien di grazie penetra nell’alme;
     Nome riportator di mille palme
     4Sigillo sia per sempre alla mia bocca.
Quando soavemente il cuore ei tocca,
     Alleggerisce le gravose salme:
     Nell’alma stende dilettose calme
     8Quando dolce suonando ei fuor ne scocca.
Cantisi al cominciar d’ogn’opra, e ancora
     Cantisi nel bel mezzo, e sulla fine:
     Che il suo bel suono l’anima innamora.
12Che al nome di Gesù tutto s’inchine,
     Nome che tutto tempra, ed avvalora,
     Son d’alta provvidenza arti divine.