Sonetti XIV sopra il Pater noster/Sonetto X

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
../Sonetto IX

../Sonetto XI IncludiIntestazione 21 novembre 2012 75% Da definire

Sonetto IX Sonetto XI
[p. 106 modifica]

SONETTO X.


Et dimitte nobis debita nostra, sicut et nos dimittimus debitoribus nostris.


I debiti pur sono immensi, e gravi
     Col Padre, e Signor nostro ornai contratti,
     Onde perduti, e quasi siam disfatti
     4Rendutici di colpa, e pena schiavi.
Con maniere, o Signor, miti, e soavi
     Non risguardando ai nostri acerbi fatti
     Ma di nostro dolor le voci, e gli atti
     8Fa che tua gran pietà ci sferri e schiavi.
De’ nostri debitor non facciam scempio.
     Ma de’ debiti lor facciam lor grazia:
     Preghiamo, che tu segua il nostro esempio,
12Non piombi sopra noi la tua disgrazia:
     Il cuor nostro rinnuova iniquo ed empio
     Fia pel nostro pentir tua ira sazia.