Supplemento alla Storia d'Italia/XCVII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
XCVII - Bonaparte a’Cittadini di Venezia: li dichiara messi sotto la protezione della Repubblica francese, ed ordina agli Schiavoni di evacuar Venezia sotto pena di esser trattati come ribelli

../XCVI ../XCVIII IncludiIntestazione 15 ottobre 2009 75% letteratura

XCVII - Bonaparte a’Cittadini di Venezia: li dichiara messi sotto la protezione della Repubblica francese, ed ordina agli Schiavoni di evacuar Venezia sotto pena di esser trattati come ribelli
XCVI XCVIII




[p. 191 modifica]

Verona, 20 fiorile anno 5 (7 Maggio 1797)


XCVII - Ai Cittadini di Venezia.


I Cittadini della Città di Venezia sono sotto la protezione della Repubblica francese: in conseguenza dichiaro che tratterò da nemico della Repubblica francese chiunque facesse la minima offesa alle persone, ed alle proprietà degli abitanti di Venezia. Se ventiquattro ore dopo la pubblicazione del presente ordine, gli Schiavoni non avranno in conformità del comando, che loro è stato dato da’ Magistrati di Venezia, abbandonata questa Città per ritornarsene in Dalmazia, gli officiali, e i cappellani delle differenti compagnie di Schiavoni saranno arrestati, trattati come ribelli, e i loro beni, in Dalmazia, confiscati. Il Generale in capo farà a tal’effetto marciare una divisione dell’armata in Dalmazia, ed essi saranno causa che la guerra, e tutti i suoi orrori sieno trasportati nel mezzo dei loro focolari.