Tragedie (Pellico)/Prefazione

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Felice Le Monnier

Prefazione ../ IncludiIntestazione 1 settembre 2020 100% Da definire

Tragedie (Pellico)

[p. iii modifica]


Alle Mie Prigioni, all’altre Prose ed all'Epistolario di Silvio Pellico, che già facevano parte della mia Collezione, aggiungo oggi raccolte in un volume le otto Tragedie del medesimo Autore, e la versione che egli fece del Manfredo di Byron. La quale, quantunque pubblicata fino dal 1818, insieme colla Francesca da Rimini, per Giovanni Pirotta di Milano, restava ancora non conosciuta da molti.

Debbo ai signori Fratelli Bocca di Torino la facoltà di ristampare le tragedie Gismonda, Leoniero ed Erodiade, concedutami con quella medesima cortesia con la quale mi avevano permesso la ristampa delle Mie Prigioni: e però ne rendo loro le debite grazie. Delle altre Tragedie poi, e delle Cantiche, che pubblicherò in breve, io già ne aveva ottenuto amplissima licenza dall’Autore.


Felice Le Monnier