Una vecchia spolpata ed infermiccia

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Un Poeta Lombardo

1834 U Indice:Scherzi poetici di vari celebri autori italiani e veneziani.djvu Letteratura Una vecchia spolpata ed infermiccia Intestazione 29 novembre 2014 100% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT


[p. 73 modifica]

Una vecchia spolpata ed infermiccia,
     Che spesso andava di merlotti a caccia,
     Sembrar volea fanciulla primaticcia
     Con balletti e con lisci sulla faccia.

Danzando ne’ festin la sguaiataccia,
     La groppiera attaccavasi posticcia;
     Ma un giorno le si ruppe la ligaccia,
     E reato senza culo e senza ciccia.

Afferrò tosto un giovanetto astuto
     Quell’arnese di cenci, e alla presenta
     D’ognun spiegollo, e fu da ognun veduto.

Poi disse: Mie signore, in confidenza
    Ditemi chi di voi ha il cul penduto?
    Io l’ho trovato, a men fo coscienza.