Wikisource:Guida rapida alla trascrizione di un testo

Da Wikisource.
Amanuensi digitali


Prima di iniziare il lavoro su ogni pagina invitiamo tutti i nostri generosi contributori a farsi un'idea su cosa si intende per rilettura di un testo e a sbirciare rapidamente la nostra guida alle Convenzioni di trascrizione.

Superata questa prima infarinatura, diventa fondamentale procedere all'attivazione, nella pagina delle preferenze, degli "Strumenti per la rilettura"1 e spuntare alcune funzioni extra della sezione accessori: per aiutarsi nella formattazione ne sono necessarie tre (+ due facoltative):

in Strumenti di interfaccia spuntare

1. La raccolta dei giocattoli

2. La bottoneria

  • Facoltativa: Inversione della visualizzazione in nsPagina, che mette il testo a fronte a sx dello schermo;

in Strumenti di modifica per il namespace Pagina spuntare:

3. memoRegex (potenziamento del classico trova e sostituisci. Attenzione! leggere attentamente la guida)

Da tenere anche presente che per ogni singola pagina è imprescindibile la sua intestazione (di solito, il numero di pagina, ma si trovano anche altre info), espressa nei nostri esempi dalle seguenti formule:


Codice Risultato
{{RigaIntestazione||''AGAMENNONE''|93|riga=2}}

AGAMENNONE 93


Codice Risultato
{{RigaIntestazione|94|''ESCHILO''||riga=2}}
94 ESCHILO
Codice Risultato
{{RigaIntestazione|953-963|''EDIPO RE''|65|riga=1}}
953-963 EDIPO RE 65

Per approfondire vedi anche Riga Intestazione


Lo scopo della maggior parte delle funzioni è intuitiva: anche senza salvare una pagina, si possono vedere gli effetti prodotti dal loro uso combinato sul testo in lavorazione. Le pagine dove si usano più template e relative combinazioni sono i testi teatrali, generalmente i più articolati e complessi. Qui un esempio ricavato da una pagina correttamente formattata. Notare:

  • testo completamente incluso nei tag poem
  • il maiuscoletto per il nome del personaggio, (template {{Sc}})
  • i nomi dei personaggi centrati, (template {{Vc}})
  • numerazione versi, (template {{R}})
Codice Risultato
<poem>
{{Vc|{{Sc|giocasta}}}}
Odi quest’uomo, e vedi quanto valgano
i venerandi oracoli del Nume!
{{Vc|{{Sc|edipo}}}}
{{R|955}}Chi è costui? Quali novelle reca?
{{Vc|{{Sc|giocasta}}}}
Vien da Corinto, ad annunziar che Pòlibo
tuo padre è spento, e più non è tra i vivi.
{{Vc|{{Sc|edipo}}}}
Che dici? A me tu stesso, ospite, parla!
{{Vc|{{Sc|messo}}}}
Se tal notizia chiaramente vuoi
{{R|960}}sùbito udire, egli è defunto, sappilo.
{{Vc|{{Sc|edipo}}}}
Fu per frode o per morbo, il suo trapasso?
{{Vc|{{Sc|messo}}}}
Vetuste membra un piccolo urto prostra.
{{Vc|{{Sc|edipo}}}}
Da morbo dunque fu consunto, misero!
</poem>

giocasta
Odi quest’uomo, e vedi quanto valgano
i venerandi oracoli del Nume!
edipo
955Chi è costui? Quali novelle reca?
giocasta
Vien da Corinto, ad annunziar che Pòlibo
tuo padre è spento, e più non è tra i vivi.
edipo
Che dici? A me tu stesso, ospite, parla!
messo
Se tal notizia chiaramente vuoi
960sùbito udire, egli è defunto, sappilo.
edipo
Fu per frode o per morbo, il suo trapasso?
messo
Vetuste membra un piccolo urto prostra.
edipo
Da morbo dunque fu consunto, misero!


In questa prima fase di avvicinamento al complesso mondo della formattazione Wikisource, solo due appunti:

  • la funzione autoRi (compilazione automatica della riga intestazione nell'header di nsPagina), inclusa anche nella funzione postOCR, necessita della precompilazione di un paio di pagine (pari e dispari) per archiviare le info necessarie al calcolo automatico delle successive: es. {{RigaIntestazione|1|Prova|}}, {{RigaIntestazione||Prova|2}}.
  • la funzione Crop tool (attiva di default) ha sostituito il vecchio ritaglio per tutte le immagini.2 Se pon avete intenzione di occuparvi delle immagini potete utilizzare il seguente template per segnarle:
{{Immagine da inserire}}


Per approfondire vedi anche:

  • Alcune funzioni principali sono già attive di default
  • Si può utilizzare in alcuni casi anche per i capilettera miniati ecc.