Aiuto:Vandalismo

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Nuvola apps khelpcenter.png - Aiuto

Con il termine vandalismo si intende una qualsiasi azione distruttiva o volta a danneggiare le pagine della biblioteca.

Commettere un vandalismo è contrario alla policy di Wikisource ed è necessario che venga individuato e quindi gestito. Se non potete gestirlo da soli, potete cercare l'aiuto di altri.

Cosa è considerato un vandalismo[modifica]

Queste sono alcune delle forme di vandalismo:

  • L'aggiunta di collegamenti esterni a fini pubblicitari o a siti non consentiti dalla policy al riguardo (spam).
  • L'aggiunta di parole o la cancellazione di parti del testo che non sono presenti nella versione utilizzata come fonte.
  • La creazione di pagine prive di senso o con contenuto scherzoso.
  • La modifica volutamente errata di dati, informazioni, date.
  • L'inserimento di insulti e ingiurie.
  • L'inserimento di immagini provocatorie.
  • L'inserimento di template non appropriati.
  • Lo spostamento di pagine non appropriato.
  • La cancellazione di pagine utente.

Cosa non è considerato un vandalismo[modifica]

Malgrado a volte ci si riferisca ad esse come tali, le seguenti cose non sono vandalismi e pertanto non vanno trattate come tali:

  • Prove dei nuovi arrivati.
Alcuni nuovi utenti che scoprono il pulsante "modifica" vogliono sapere se possono veramente modificare ogni pagina, per cui ci scrivono qualcosa dentro giusto per provare. Questi utenti dovrebbero essere caldamente accolti, e indirizzati alla pagina delle prove scrivendo loro un messaggio contenente il template {{test}}.
  • Impratichirsi con la wiki-sintassi.
Per alcuni utenti è necessario fare un po' di pratica, prima di maneggiare propriamente la sintassi usata per redigere le voci di Wikisource e di conoscere le convenzioni in uso relativamente a come impaginare i testi. Invece di considerare tali utenti subito come vandali, spiegate loro quali sono le linee guida dei progetti tematici e dove trovare aiuto.
  • Prepotenza e ostinazione.
Alcuni utenti non riescono a giungere ad un accordo con coloro che intendono discutere delle modifiche da loro fatte e ripristinano ostinatamente la loro versione dell'articolo dopo che altri vi sono intervenuti. Situazioni del genere portano generalmente al blocco della pagina contestata, ma non sono da considerarsi vandalismo. Resta inteso che gli amministratori possono far ricorso al temporaneo blocco degli utenti coinvolti nella disputa qualora i toni dovessero degenerare.

Come eliminare un vandalismo[modifica]

Perché un atto vandalico non sia più visibile è sufficiente aprire la cronologia della pagina (quarta linguetta in alto) cliccare sulla versione precedente a quella vandalizzata (se il vandalismo è stato avvistato immediatamente dovrebbe essere la penultima), andare in modifica, indicare nell'oggetto che si tratta di un rollback per vandalismo, e quindi salvare (senza tener conto dell'avviso).

Se l'intervento è immediato non è necessario fare altro, a meno di segnalare a qualche amministratore, nei casi più gravi, che nella cronologia di quella pagina c'è un vandalismo da eliminare.
Quando il vandalismo fosse scoperto dopo che la pagina ha subito molte modifiche successive la segnalazione ad un amministratore è necessaria onde provvedere ad una cancellazione provvisoria con recupero delle modifiche annullate dal rollback.