Ardo per Filli. Ella non sa, non ode

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Giambattista Felice Zappi

A Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti Letteratura Intestazione 15 luglio 2018 100% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Rime dell'avvocato Gio. Batt. Felice Zappi e di Faustina Maratti sua consorte

[p. 5 modifica]

IX.


Ardo per Filli. Ella non sa, non ode
     I miei sospiri: io pur l’amo costante,
     Chè in lei pietà non curo: amo le sante
     Luci, e non cerco amor, ma gloria e lode.
5E l’amo ancor che il suo destin l’annode
     Con sacro laccio a più felice amante;
     Chè ’l men di sua bellezza è ’l bel sembiante,
     Ed io non amo in lei quel ch’altri gode.
E l’amerò quando l’età men verde
     10Fia che al seno ed al volto i fior le toglia,
     Ch’amo quel Bello in lei che mai non perde.
E l’amerei quand’anche orrido avello
     Chiudesse in sen l’informe arida spoglia,
     Chè allor quel ch’amo in lei sarà più bello.