Bombardano Cortina

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
XX secolo

B Canti cantastoria Bombardano Cortina Intestazione 17 febbraio 2008 75% Canti

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Bombardano Cortina! ... Oilà
dicon che gettan fiori! ... Oilà
tedeschi* traditori
è giunta l'ora, subito fora,
subito fora dovete andar.

2E proseguendo poi! ... Oilà
per valle Costeana! ... Oilà
giunti sulla Tofana
su quella vetta, la baionetta,
la baionetta scintillerà.

3Non mancherà poi tanto! ... Oilà
che anche il Lagazuoi! ... Oilà
conquisteremo noi
quando l'artiglieria
Sasso di Stria,
Sasso di Stria battuto avrà.

4Son prese le "Tre Dita"! ... Oilà
il "Masarè" è già nostro! ... Oilà
l'Aquila ha perso il ròstro
e già s'invola spennata e sola,
spennata e sola la sul Caval.

5Fatta è la galleria! ... Oilà
è pronta la gran mina! ... Oilà
e una bella mattina
anche Gigetto col Castelletto,
col Castelletto in aria andò.

6Giunti sul Canalone! ... Oilà
schierati i suoi soldati! ... Oilà
tiri ben aggiustati
la pasta asciutta vi fece tutta,
vi fece tutta lasciare lì.

7Per Valle Travenanzes! ... Oilà
e Strada Dolomiti! ... Oilà
v'inseguiremo arditi;
e voi scappate finchè arrivate,
finchè arrivate dal vostro Re.


Giunti da Cecco Peppe! ... Oilà
stringetegli le mani ...Oilà
ditegli che gli alpini
vi fan la guerra, su questa terra
su questa terra vi voglion più!


  • Nelle versioni più recenti la parola "tedeschi" viene spesso sostituita con "nemici", purtroppo anche da cori alpini di antica e consolidata tradizione. Questa arbitraria sostituzione altera fortemente sia il senso sia la storicità della canzone.