Canzoniere (Rerum vulgarium fragmenta)/Io amai sempre, et amo forte anchora

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Io amai sempre, et amo forte anchora

../Occhi piangete: accompagnate il core ../Io avrò sempre in odio la fenestra IncludiIntestazione 22 settembre 2008 75% Poesie

Occhi piangete: accompagnate il core Io avrò sempre in odio la fenestra

 
Io amai sempre, et amo forte anchora,
et son per amar piú di giorno in giorno
quel dolce loco, ove piangendo torno
spesse fïate, quando Amor m’accora.

5Et son fermo d’amare il tempo et l’ora
ch’ogni vil cura mi levâr d’intorno;
et più colei, lo cui bel viso adorno
di ben far co’ suoi exempli m’innamora.

Ma chi pensò veder mai tutti insieme
10per assalirmi il core, or quindi or quinci,
questi dolci nemici, ch’i’ tant’amo?

Amor, con quanto sforzo oggi mi vinci!
Et se non ch’al desio cresce la speme,
i’ cadrei morto, ove più viver bramo.