Con quanta cura (enciclica) - Sillabo/Sillabo/Paragrafo 3

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Paragrafo 3

../Paragrafo 2 ../Paragrafo 4 IncludiIntestazione 4 ottobre 2010 100% Cristianesimo

Papa Pio IX - Con quanta cura - Sillabo (1864)
Traduzione dal latino di Anonimo (1864)
Paragrafo 3
Sillabo - Paragrafo 2 Sillabo - Paragrafo 4
[p. 21 modifica]
§ III.

Indifferentismo, Latitudinarismo.

XV. È libero a ciascun uomo di abbracciare e professare quella religione, che colla scorta del lume della ragione avrà riputato essere vera.

Lett. apost. Multiplices inter, 10 giugno 1851.
Alloc. Maxima quidem, 9 giugno 1862.

XVI. Gli uomini nell’esercizio di qualsivoglia religione possono trovare la via della eterna salute, e conseguire l’eterna salute.

Encicl. Qui pluribus, 9 novembre 1846.
Alloc. Ubi primum, 17 decembre 1847.
Encicl. Singulari quidem, 17 marzo 1856.

[p. 22 modifica]

XVII. Almeno hassi a bene sperare della eterna salvezza di tutti coloro che non sono nella vera Chiesa di Cristo.

Alloc. Singulari quadam, 9 decembre 1854.
Encicl. Quanto conficiamur, 17 agosto 1863.

XVIII. Il protestantismo non è altro che una forma diversa della medesima vera religione cristiana, nella quale egualmente che nella Chiesa cattolica si può piacere a Dio.

Encicl. Noscitis et Nobiscum, 8 decembre 1849.