Descrizione delle medaglie dei Nômi/Medaglie dei Nômi/Introduzione

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
../../

../Alto Egitto IncludiIntestazione 1 dicembre 2011 100% Da definire

Descrizione delle medaglie dei Nômi Medaglie dei Nômi - Alto Egitto


[p. 3 modifica]

Fra le varie e numerose serie di medaglie o monete che l’antico Egitto somministra allo studio dei cultori della Numismatica, se quella delle geografiche, detta altramente dei Nômi, è alle altre di gran lunga inferiore per la copia delle sue medaglie, non la cede però ad alcuna sia per la rarità come pel pregio de’ suoi tipi.

Queste monete essendo state coniate per ordine degli imperatori Traiano, Adriano ed Antonino il Pio specialmente onde render perenne ed onorare la memoria delle città primarie e delle province, nelle quali, a que’ giorni, trovavasi diviso l’Egitto, non v’ha dubbio che per esse, qualora sieno diligentemente consultate, luce grandissima non sia per derivarne sulla geografia non meno che sulla religione di quella celebre contrada, allora quando, ormai altro più non conservando che la rimembranza dell’antico suo splendore, era ridotta a seguire le dure leggi di Roma. [p. 4 modifica]

La collezione delle medaglie geografiche egiziane, che si conserva in questo R. Museo torinese, è ora una delle più cospicue d’Europa; per numero non è superata che da quella del R. Gabinetto di Parigi, e dall’altra lasciata dal chiariss. Tôchon: ma per la rarità dei rovesci, sto per dire, che non teme alcun confronto. Essa merita quindi di essere meglio conosciuta dagli amatori di questa parte dell’Archeologia. A questo fine spero che basteranno per ora le presenti descrizioni. Le osservazioni poi, che ad illustrazione di questi preziosi monumenti mi vennero fatte nello esaminarli, saranno, quando che sia, argomento di un altro mio lavoro.