Discussione:Esorcismo contro Satana e gli angeli apostati

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Informazioni sulla fonte del testo
Esorcismo contro Satana e gli angeli apostati
Edizione 
Preghiere con gli Angeli. Ed.Shalom ISBN 88-86616-80-5 pag. 176
Fonte 
Edizione cartacea
Primo contributo di  Tanino
SAL 
SAL 25% 25%.svg (8 Febbraio 2018)
  • Fonte: fonte non indicata
  • Completezza: testo incompleto
  • Formattazione: testo non formattato


Progetto di riferimento 
cristianesimo


Preghiere a detto Arcangelo se ne trovano a dozzine. Questa sembra un sunto di una preghiera scout che ho trovato qui [1] e di cui si può vedere anche una versione latina. Come accade a molte preghiere di molte religioni, anche questa sembra adattata a qualche cerimonia. Personalmente trovo che per i motivi sopra detti dovrebbe essere contestualizzata, così perde il suo senso e non è utile.

Formattazione: non si può dire niente sempre per gli stessi motivi.

Non ho consultato Shalom, che peraltro mi pare un nome ebraicizzante anche se riporta immagini mariane, ma forse il senso della preghiera si può trovare tra le altre del testo. --FranzJosef1 (disc.) 09:15, 24 ago 2012 (CEST)

Preghiera a San Michele Arcangelo, copia incolla da wikiscout, in grassetto le parti comuni:

Gloriosissimo Principe della Milizia Celeste, Arcangelo San Michele, difendeteci in questa ardente battaglia contro tutte le potenze delle tenebre e la loro spirituale malizia. Venite in soccorso degli uomini creati da Dio a sua immagine e somiglianza e riscattati a gran prezzo dalla tirannia del demonio. Combattete oggi le battaglie del Signore con tutta l'armata degli Angeli beati, come gia' avete combattuto contro il principe dell'orgoglio lucifero ed i suoi angeli apostati; e questi ultimi non potettero trionfare e ormai non v'e' piu' posto per essi nei cieli. Ma e' caduto questo grande dragone, questo antico serpente che si chiama lo spirito del mondo, che tende trappole a tutti. Si, e' caduto sulla terra ed i suoi angeli sono stati respinti con lui. Ora ecco che, questo antico nemico, questo vecchio omicida, si erge di nuovo con una rinnovata rabbia. Trasfiguratosi in angelo di luce, egli nascostamente invase e circuì la terra con tutta l'orda degli spiriti maligni, per distruggere in essa il nome di Dio e del suo Cristo e per manovrare e rubarvi le anime destinate alla corona della gloria eterna, per trascinarle nell' eterna morte.

Il veleno delle sue perversioni, come un immenso fiume d'immondizia, cola da questo dragone malefico e si trasfonde in uomini di mente e spirito depravato e dal cuore corrotto; egli versa su di loro il suo spirito di menzogna, di empieta' e di bestemmia ed invia loro il mortifero alito di lussuria, di tutti i vizi e di tutte le iniquità la Chiesa, questa Sposa dell'Agnello Immacolato, è ubriacata da nemici scaltrissimi che la colmano di amarezze e che posano le loro sacrileghe mani su tutte le sue cose più desiderabili. Laddove c'è la sede del beatissimo Pietro posta a cattedra di verità per illuminare i popoli, lì hanno stabilito il trono abominevole della loro empietà, affinché colpendo il pastore, si disperda il gregge.

Pertanto, o mai sconfitto Duce, venite incontro al popolo di Dio contro questa irruzione di perversità spirituali e sconfiggetele. Voi siete venerato dalla Santa Chiesa quale suo custode e patrono ed a Voi il Signore ha affidato le anime che un giorno occuperanno le sedi celesti. Pregate, dunque, il Dio della pace a tenere schiacciato satana sotto i nostri piedi, affinché non possa continuare a tenere schiavi gli uomini e a danneggiare la Chiesa. Presentate all'Altissimo, con le Vostre, le nostre preghiere, perché scendano presto su di noi le Sue Divine Misericordie e Voi possiate incatenare il dragone, il serpente antico satana ed incatenarlo negli abissi. Solo così non sedurrà più le anime

preghiere autorizzate da un papa, in atti ufficiali della Santa Sede ne esiste una sola (e parti tagliate in seguito), linkata nella versione latina. questa non è l'esorcismo né originale né "riformato", anche se ha delle parti comuni. Va bene appunto per l'età del catechismo, e si potrebbe inserire in una voce "Preghiere a san Michele Arcangelo".

Molte preghiere sono scritte da ciarlatani sedicenti cattolici (magari che hanno trenta o più gradi), anche per banalizzare e mettere in ridicolo la fede, e rendere poco utili le preghiere di persone sincere e devote, col risultato che restino ignorate e di non ottenere nessuna grazia, eche vanno bene per usi diversi. È un esorcismo, non una preghiera qualunque. Non basta solo la buona fede e la retta intenzione, contano molto anche le parole, e non dire scemenze offensive che nei dettagli qualcuno (sapendo il potere delle parole) in mala fede inserisce. Micheledisaverio (disc.) 23:18, 22 feb 2018 (CET)

Voce attuale[modifica]

Per me la voce andrebbe bene così e sotto questo titolo, che è uguale a quello della voce latina e francese in interwiki. Micheledisaverio (disc.) 23:04, 22 feb 2018 (CET)