Discussioni Wikisource:Politiche e linee guida/Traduttori e pagine autore

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

Rendo indipendente una interessante discussione nata qui


Autori tradotti e autori traduttori: come cataloghiamo?[modifica]

Altra questione apparentemente collaterale riguardante le traduzioni letterarie. Provo a spiegarmi con esempi:

  • Noi abbiamo i testi di Virgilio (poeta latino), e Autore:Omero (poeta greco)... ma non avevano scritto in latino il primo e in greco il secondo? precisiamo
  • Noi abbiamo le traduzioni dei testi di Virgilio e di Omero, la prima di Annibal Caro, le seconde di Vincenzo Monti e Ippolito Pindemonte... autori che forse all'uomo della strada appaiono ignoti, ma a chi ha leggicchiato un po' di letteratura italiana appaiono risultano figure importanti: andiamo a vedere le loro voci:
  • Ebbene sì: Monti è fortunato, gli altri no, orfani di una pagina di riconoscimento delle loro opere qui presenti e che li hanno resi famosi, schiacciati dalla strabordanza dei vati che hanno tradotto. E Omero e Virgilio, dotati delle loro trionfanti pagine, non sono gli autori del testo italiano presente sulla wikisource di testi in lingua italiana. Siccome di autori classici tradotti possiamo costruire una biblioteca pregevole e siccome ci poniamo l'impegno di accogliere solo traduzioni altamente qualificate, come ci regoliamo con l'attribuzione? Diamo al Caro quel che è di Caro e a Omero quel che è di Omero. A rigore c'è la Categoria:Testi per lingua originale, ma vale la pena distinguere in qualche modo il traduttore dal tradotto? - εΔω 19:13, 24 mag 2006 (UTC)
Mi scusasse dottò ma non vedo il problema. Qui abbiamo solo opere italiane, ergo la categoria Traduzioni raccoglie solo testi stranieri tradotti in italiano. Quindi le opere dovranno avere ben evidenziato il traduttore, con relativo link alla pagina Autore: dove, come ora per il Monti, avremo la sezione Traduzioni. Si potrebbe poi aggiungere alla pagina Autore: la categoria Traduttori, come facciamo ora per le professioni, così da avere una bella lista con tutti i traduttori. Che dici? -- iPorkscrivimi 20:56, 24 mag 2006 (UTC)
PS: Prova a vedere ora Iliade. Ho messo nel template il link al traduttore. -- iPorkscrivimi 20:58, 24 mag 2006 (UTC)
E se invece inventassimo la "categoria:Autori stranieri tradotti"? - εΔω 12:33, 25 mag 2006 (UTC)
Mi scuso a mia volta sei la questione non è ancora chiara: è una questione di enfasi sul traduttore o sul tradotto: quando il traduttore è persona acclarata, e per la letteratura questo è imprescindibile, non è la categoria:traduttori che risolve il problema: cosa ha fatto sì che Pindemonte e Caro non abbiano ancora una pagina loro e Monti sì? Aldilà di questo problema di forma, facilmente risolvibile, io chiedevo anche un'opinione relativa al trattamento degli autori antichi tradotti, attualmente identificati in tutto e per tutto agli autori moderni e a mio parere invece da differenziare (il come è però tutto da discutere). Si capisce meglio? --εΔω 08:31, 25 mag 2006 (UTC)
Si, ma anche prima la questione era chiara. Io sarei per trattarli da quasi autori, ovvero elevarli dal mero rango di traduttori. Anche se non so bene come. Che penso sia anche la tua opinione, Edo. Non mi dispiace il modello Monti, ovvero Iliade con in bella vista il nome del traduttore, ed una pagina completa (con pochi testi, per ora) che sottolinea il valore del personaggio. L'unica pecca non so come risolverla, e forse centra il problema: rimane comunque in secondo piano l'autore come traduttore (a parte perché é l'ultima voce). In realtá é proprio la parola Traduttore che é brutta. O almeno cosí mi sembra. D'altronde, non me ne voglia Edo o il Monti stesso, credo che l'opera piú difficile e bella del nostro sia stata proprio la sua Iliade. Come fare per sottolineare il fatto e ricoprire di maggiore alloro l'eroe per il titanico lavoro? Scusate l'italiano inesistente, é una mattinata difficile. :) Aubrey 09:03, 25 mag 2006 (UTC)

Magister, non ci capiamo. Per me i traduttori acclarati sono autori, ergo con pagina Autore. Come per il Monti, nelle pagine di Pindemonte e Caro ci sarà la sezione === Traduzioni === sotto == Opere ==. Ora, se non esistono le pagine a loro dedicate è solamente perchè nessuno le ha mai fatte. Questo perchè nessuno ci ha pensato prima. Non ci sono preclusioni mentali o scelte strategiche. Questa è source e, lo sappiamo bene, siamo all'inizio, quindi molte cose sono da perfezionare.
Se adottiamo la logica di riconoscere competenze specifiche, credo che sia proprio il tuo compito anche quello di correggere le sviste sui testi letterari essendo chiara la tua competenza in materia. Trovi dati nuovi e utili su un testo? Via con l'aggiunta! Ritieni che vadano identificati i traduttori di opere classiche da quelli di opere moderne? Io mi fido di te, quindi anche se non conosco il problema a fondo non posso che guardare di buon occhio una tua proposta. Poi all'atto pratico/tecnico siamo tutti qui per aiutarci, quindi se serve qualcosa ci aiutiamo. Per questo ti dicevo che non vedevo il problema. -- iPorkscrivimi 13:09, 25 mag 2006 (UTC)


Aggiornamento[modifica]

A questo punto propongo di discutere sul da farsi così da prendere una posizione ed archiviare questa sezione. Parto subito con una proposta, a voi dire cosa ve ne pare:

  • I traduttori vanno considerati al pari degli autori. Essi hanno realizzato opere di ingegno (non a caso soggette alle norme sul diritto d'autore) ed, indipendentemente dalla loro fama ed indipendentemente dal fatto che abbiano scritto altro, meritano una pagina a loro dedicata.
    • Se facciamo le pagine Autore solo per alcuni traduttori presentiamo un punto di vista personale, il che è scorretto.
  • Nella pagina Autore del traduttore inseriamo i dati biografici essenziali, come abbiamo fatto ad esempio per Annibal Caro.
  • Se esiste una voce su Wikipedia dedicata al traduttore, la linkiamo, e se non esiste la creiamo con i dati di cui disponiamo. Sarà compito nostro controllare che la voce non venga cancellata, magari perchè le informazioni sono poche, spiegando all'eventuale cancellatore pediano l'importanza della voce per Wikisource.

Facciamo un esempio:

  • Troviamo una traduzione del '700 delle poesie di Shakespeare scritte da tale Pipino Barlinuzzi accademico noto a pochissimi solo per queste traduzioni. Proviamo ad immaginarci la procedura da seguire:
    1. Controlliamo che tale Pipino Barlinuzzi sia esistito ed il testo sia di pubblico dominio
    2. Creiamo la pagina Autore:Pipino Barlinuzzi inserendo i dati di cui disponiamo
    3. Aggiungiamo la sezione ==== Traduzioni ==== con il link verso le opere
    4. Controlliamo l'esistenza di una voce dedicata su Wikipedia, se non esiste la creiamo ed aggiungiamo il link verso Wikisource.
    5. Creiamo la pagina Autore:William Shakespeare
    6. Aggiungiamo la sezione ==== Opere ==== con il link verso le opere e le note per indicare il nome del traduttore

A voi le riflessioni. -- iPorkscrivimi 09:05, 28 gen 2007 (UTC)

Questa discussione sembra rispecchiare da vicino quella che su Pedia riguarda il concetto di "enciclopedicità di un personaggio", e come quest'ultima temo che nessuna soluzione accontenti tutti. Da una parte è altamente democratico dare al traduttore (oscuro o famoso che sia) quel che è del traduttore, anche solo una pura e semplice citazione del nome e dell'opera tradotta, confidando che si trovino foto (?), citazioni (??) o informazioni per ognuno, magari a seguito di ricerche. Nel caso di Pagnini traduttore di Orazio una rapida ricerchina mi ha permesso di verificare che il personaggio non era un pinco pallino qualunque, ma insomma l'idea di dare una pagina a qualunque traduttore anche se non si sa proprio nulla di lui non mi sconfinfera. Io sono dell'idea di decidere caso per caso tramite il progetto di riferimento dell'opera se un traduttore meriti una pagina autore autonoma o meno: ciò che manca si può sempre aggiungere, ciò che c'è spiace maggiormente doverlo cancellare. che so, facciamo una pagina per David Donnini (traduttore di vangeli apocrifi)? Lo chiederò al Progetto Cristianesimo, Facciamo una pagina per Fabrizio Fiorita (traduttore di testi giuridici e di inni e canti)? Lo chiederò al progetto diritto e CantaStoria. Spero di aver intorbidato un po' le acque, la discussione è molto gravida di conseguenze e vanno tirati fuori tutti i cavilli della faccenda. --εΔω 22:57, 28 gen 2007 (UTC)


Io sono d'accordo con la procedura descritta da iPork, ma non mi affannerei troppo per le pagine su it.wiki, se c'è un pagina biografica dell'autore/traduttore bene altrimenti se su wiki non lo ritengono enciclopedico e lo cancellano, non ne farei un problema, l'importante è che qui su it.source ci sia una pagina autore che elenchi i suoi testi e i collegamenti (eventualmente) ad altri progetti. --Accurimbono 08:25, 29 gen 2007 (UTC)