Favole (Fedro)/Appendice delle favole di Fedro/III - La Volpe, e Giove

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Appendice delle favole di Fedro: III - La Volpe, e Giove

../II - Le Lepri attediatesi di vivere ../IV - Il Leone, e il Sorcio IncludiIntestazione 13 novembre 2011 75% Favole

Fedro - Favole (I secolo)
Traduzione dal latino di Giovanni Grisostomo Trombelli (1797)
Appendice delle favole di Fedro: III - La Volpe, e Giove
Appendice delle favole di Fedro - II - Le Lepri attediatesi di vivere Appendice delle favole di Fedro - IV - Il Leone, e il Sorcio
[p. 248 modifica]

FAVOLA III.

La Volpe, e Giove.


NOn ha fortuna sì leggiadro manto,
     Che una malvagia e ria natura asconda.
          * Di volto uman resa una Volpe adorna,
     Nel toro accolta ricevè da Giove
     5Trono regal. S’asside, e un bacherozzo

[p. 249 modifica]

     Da un angolo spuntar vede, e repente
     Si lancia, e il piglia. Risero gli Dei,
     N’arrossì Giove, che dal regio trono,
     E dal ciel con tai motti la sbandìo.
     10Vivi qual merti, al compartito onore
     Se apprender non sapesti ugual costume.