Favole di Esopo/Del Corvo, dei Lupi

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Del Corvo, dei Lupi

../Della Zucca ../Del Ragno, e della Podagra IncludiIntestazione 6 agosto 2016 100% Da definire

Esopo - Favole di Esopo (Antichità)
Traduzione dal greco di Giulio Landi (1545)
Del Corvo, dei Lupi
Della Zucca Del Ragno, e della Podagra
[p. 228 modifica]

Del Corvo, dei Lupi. 236.


Il Corvo sperava goder di una preda fatta da’ Lupi, e fu scacciato da essi con dire: Tu non vieni per far compagnia a noi, ma per divorare la nostra preda, e se noi fossimo ammazzati, tanto faresti con noi, quanto con la nostra preda.

Sentenza della favola.

La favola significa, ch’è da guardare, quando un ti fa un piacere, con che animo lo fa; perchè molti sotto ombra di servir ad altri, servono a sè medesimi.