Fiore/XCIII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
XCIII

../XCII ../XCIV IncludiIntestazione 31 agosto 2009 75%

XCII XCIV

 
Falso-Sembiante

 "I’ sì vo per lo mondo predicando
E dimostrando di far vita onesta;
Ogne mi’ fatto sì vo’ far a sesta,
E gli altrui penso andar aviluppando.4

 Ma chi venisse il fatto riguardando,
Ed egli avesse alquanto sale in testa,
Veder potreb[b]e in che ’l fatto si ne-sta,
Ma no’l consiglierè’ andarne parlando.8

 Ché que’ che dice cosa che mi spiaccia,
O vero a que’ che seguor mi’ penone,
E’ convien che·ssia morto o messo in caccia,11

 Sanza trovar in noi mai ridenzione
Né per merzé né per cosa ch’e’ faccia:
E’ pur convien ch’e’ vada a distruzione".14