Il Misogallo (Alfieri, 1903)/Epigramma XXIII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Epigramma XXIII

../Epigramma XXII ../Epigramma XXIV IncludiIntestazione 29 dicembre 2020 75% Da definire

Epigramma XXII Epigramma XXIV

[p. 181 modifica]

EPIGRAMMA XXIII.

Stesso dì.

XIX.    Haec fierent, si testiculi vena ulla paterni
Viveret in nobis?

Persio, Sat., I, v. 103.

    Saria ciò mai, se del paterno sperme
Pure una goccia in Noi vivesse?

Si sta, si sta pensando
A un’Italica lega,
E conchiusa fia in tempo, allor poi quando
Beran di Trebbia, e Panaro i Francesi.
Già il soprano comando
A pieni voti Italia subdelèga:
E già si sta affibbiando
La gran corazza il General Marchesi.1
Forse non dan gl’Italici Narseti2
Giusto il peso dei Gallici Taleti?3


Note

  1. Musico celebre, e l’Eroe presente dell’Italia; ed in fatti mostrò maschio petto, negando poi in Milano di cantare per il General Buonaparte Corsogallo Conquistatore della Lombardia. Superiore in ciò di gran lunga Marchesi all’intero.....
  2. Narsete Eunuco, Generale dell’Imperator Giustiniano, che conquistò l’Italia sui barbari con un po’ più di fatica, e di gloria che il suddetto General Buonaparte.
  3. Talete, uno dei sette savj della Grecia.