Questa pagina è dedicata ad un autore. Premi sull'icona per avere aiuto.

Autore:Vittorio Alfieri

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
Vittorio

Alfieri scrittore/poeta/drammaturgo italiano

VAlfieriFabre.jpg
Vittorio Alfieri (Asti, 16 gennaio 1749greg.123456789 – Firenze, 8 ottobre 1803greg.123456789), noto anche come Vittorio Amedeo Alfieri, scrittore, poeta e drammaturgo italiano.

Collabora a Wikipedia Voce enciclopedica su Wikipedia

Collabora a Wikiquote Citazioni su Wikiquote

Collabora a Commons Immagini e/o file multimediali su Commons

Opere[modifica]

Tragedie e scritti sul teatro secondo l'ordine dell'edizione integrale Laterza (1946-1947)[modifica]

Volume I


Volume II


Volume III


Tragedie postume


Le prose politiche[modifica]


Le odi politiche[modifica]


Le satire[modifica]


Autobiografia[modifica]


Giornali e annali[modifica]


Rime[modifica]


Traduzioni[modifica]

Opere su Vittorio Alfieri[modifica]

Note

  1. 1,0 1,1 Gemeinsame Normdatei
  2. 2,0 2,1 data.bnf.fr
  3. 3,0 3,1 Nouveau Dictionnaire des auteurs de tous les temps et de tous les pays
  4. 4,0 4,1 SNAC
  5. 5,0 5,1 Find a Grave
  6. 6,0 6,1 International Music Score Library Project
  7. 7,0 7,1 Babelio
  8. 8,0 8,1 Encyclopædia Britannica
  9. 9,0 9,1 Brockhaus Enzyklopädie
  10. 10,0 10,1 10,2 Tragedie di Vittorio Alfieri da Asti, Siena, Vincenzo Pazzini Carli e figli, 1783, 3 voll.
  11. Opere di Vittorio Alfieri, Italia, 1807
  12. Libero adattamento dell'opera omonima di Plinio il Giovane.