Le pitture notabili di Bergamo/XII

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
XII - Palazzo Prefettizio

../XI ../XIII IncludiIntestazione 13 aprile 2012 100% Pittura

XI XIII
[p. 41 modifica]

PALAZZO PREFETTIZIO.


XII.


NElla quarta Sala del qual Palazzo, che è quella di Ricevimento, è degno da vedersi il [p. 42 modifica]Quadro a olio, che è nel mezzo della soffitta, di mano di Gio. Batista Moroni, in cui mirabilmente ed al vivo, come era solito di fare, colorì sei Patrizj Veneziani, quattro con Abito Senatorio e due in Vesta, detta la Romana, con due Nobili Fanciulle allato; il più attempato dei primi quattro sta rivolto al Dio Padre in aria, raccomandandovisi, e sotto evvi un Paese assai vago e delizioso. Nella Cappella la Tavoletta dell’Altare con M. V. il Bambino, e S. Raffaello con Tobia, è gentile e graziosa fattura di Gio. Bettino Cignaroli. Poco lungi dalla Cittadella, salendo alquanto, si trova la Chiesiuola di

S. PIETRO IN COLLE APERTO.