Le poesie di Catullo/103

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
103

../102 ../104 IncludiIntestazione 22 ottobre 2010 100% poesie

Gaio Valerio Catullo - Poesie (I secolo a.C.)
Traduzione dal latino di Mario Rapisardi (1889)
103
102 104
[p. 137 modifica]

O i miei dieci sesterzj, Silon, mi rendi, e poi
     L’irato, l’indomabile fare a tuo grado puoi;

O se i bezzi ti piacciono, fammi il piacer, Silone,
     Smetti di far l’indomito, l’irato.... ed il cozzone.